Servizi

I motivi che spingono i pazienti a cercare aiuto sono tanti quanti i pazienti stessi. Per questo è fondamentale una consulenza per chiarire obiettivi e aspettative, ma anche per capire se sono il professionista adatto. La creazione di una solida alleanza terapeutica è, infatti, alla base di ogni percorso psicologico ed è necessario prendersi il tempo per capire se si può lavorare bene insieme. Senza alcun impegno.

Percorsi individuali per adolescenti e adulti

Chiedere una consulenza psicologica è un modo per prendersi del tempo per sé, riflettere, vivere meglio le relazioni interpersonali, affrontare il presente e superare il passato, confrontandosi con un professionista che può offrire un punto di vista esterno ai nostri problemi. La psicoterapia psicoanalitica ad orientamento intersoggettivo sottolinea la natura relazionale del nostro mondo psichico e fa della relazione paziente-terapeuta lo strumento principale per promuovere il cambiamento 

Consulenza e valutazione per bambini e adolescenti

L’età evolutiva spesso porta con sé momenti di crisi e fragilità che possono rappresentare un campanello d’allarme, ma anche essere del tutto fisiologici. Il percorso psicodiagnostico ha lo scopo di conoscere, comprendere e fornire una diagnosi clinica circa il funzionamento complessivo della persona e di individuare eventuali difficoltà psicologiche, relazionali, emotive, comportamentali, cognitive, per indirizzare i genitori verso l’intervento più adatto, senza perdere di vista i punti di forza e le risorse del bambino.

Supporto alla gravidanza e alla perinatalità 

La decisione di avere un figlio cambia profondamente la visione che abbiamo del mondo e ci spinge a guardare al futuro, ai genitori che diventeremo, ma anche al passato, ai figli che siamo stati. Gli studi dell’ infant research sottolineano l’importanza dell’atteggiamento materno e paterno alla gravidanza e alla perinatalità per garantire il benessere psico-fisico del bambino che verrà. Per affrontare al meglio questi momenti, che portano con sé tante gioie ma anche tanti cambiamenti, può essere utile cercare il supporto di un professionista adeguatamente formato per supportare il singolo o la coppia lungo questo viaggio.

e.m.d.r. brescia

E.M.D.R. per il trattamento del trauma

L’E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing)

 è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. Esso può essere utilizzato con bambini, adolescenti e adulti. Ѐ un approccio psicoterapico interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato da numerosi studi che ne riportano l’efficacia nel trattamento di diverse psicopatologie inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.

Cyberbullismo e consulenze educative

Tutti noi prima o poi cadiamo nelle grinfie di un “bullo”: un capo prepotente, un collega competitivo, un’insegnante poco disponibile, ma quando è un bambino o un ragazzino a trovarsi in questa situazione, le conseguenze possono essere gravi e anche a lungo termine. L’infanzia e l’adolescenza rappresentano il momento in cui l’identità dell’individuo è in costruzione e una ferita narcisistica in quest’epoca può segnarla profondamente. Il sostegno psicologico può costituire un momento di riparazione per questa ferita e di supporto per l’identità in sviluppo. 

consulenze tecniche in ambito forense brescia

Consulenze tecniche in ambito forense

Nella maggior parte dei casi è il giudice stesso a chiedere una consulenza tecnica avvalendosi delle conoscenze di uno psicologo forense. In questi casi, entrambe le parti possono scegliere se avvalersi o meno dell'ausilio di un proprio consulente di fiducia, in grado di sostenere l'assistito in tutto il percorso peritale e monitorare l'operato degli altri consulenti. Ogni psicologo può, in generale, offrire consulenze tecniche in tale ambito, ma è sempre meglio rivolgersi ad un professionista formato sulla materia da un punto di vista tecnico ed etico e a conoscenza delle procedure valutative forensi.

Libroterapia


L’idea di benessere attraverso i libri, detta “libroterapia”, è molto antica e risale all’epoca delle prime biblioteche in Grecia. Già Aristotele credeva che la letteratura avesse effetti di guarigione, così come gli antichi romani riconobbero l’esistenza di un rapporto tra medicina e lettura. Se all’inizio della storia della libroterapia, infatti, essa veniva intesa esclusivamente come strumento di cura ed applicata, ad esempio, all’interno degli ospedali psichiatrici, essa ha iniziato nel tempo ad essere concepita anche come un modo per promuovere il benessere dell’individuo e la sua crescita personale, in contesti individuali o gruppali.

Training Autogeno


Training autogeno significa “allenamento” che si genera (genos) “da sé” (autos) e indica una tecnica di rilassamento e auto distensione proposta  nel 1920 dal neurologo berlinese J.H. Schultz. Tutti conoscono il Training autogeno, ma in pochi sanno che si tratta di un metodo scientifico, che da decenni costituisce l’oggetto di studio di numerose ricerche in Europa e negli Stati Uniti, che ne hanno largamente confermato l’efficacia nel trattamento di varie patologie stress- dipendenti.   Presso "Spazio Danzarte" conduco corsi individuali o di gruppo di training autogeno.      

Progetti

Tandem psicologia

Tandem è un progetto di blogging coltivato con Vera, amica e collega. Entrambe pensiamo che il mondo della psicologia sia ancora sconosciuto ai più e che siano ancora tanti i pregiudizi legati alla figura dello psicologo. Tandem nasce così con questa idea: far conoscere a chi ci segue una scienza che noi consideriamo anche arte.
Potete leggere i nostri articoli qui.

Laboratori di danza educativa
La danza è una disciplina artistica che apporta enormi benefici allo sviluppo psico-fisico dei bambini.  Presso  Spazio Danzarte, associazione culturale di Brescia, tengo corsi di danza educativa per bambini dai 3 ai 6 anni e percorsi laboratoriali rivolti alle scuole primarie e secondarie.

Seeking Safety. Ptsd e abuso di sostanze

Le ricerche hanno dimostrato che la maggior parte degli individui con una dipendenza da sostanze ha alle spalle un passato traumatico. Il trattamento “Seeking Safety”, sviluppato dalla dott.ssa Lisa Najavits,  PhD presso la Harvard Medical School, è un modello di sostegno psicologico ideato per il trattamento simultaneo delle dipendenze e del disturbo da stress post traumatico. Ho scoperto e iniziato ad applicare questo trattamento nel corso di un'esperienza di tirocinio presso il Nucleo Alcologia di Brescia. L'interesse nei confronti del metodo, condiviso con il mio supervisore, ci ha portato a curarne l'adattamento italiano.

Progetti di autonarrazione

Biblioteca Vivente Brescia

Il progetto "Biblioteca Vivente" nasce in Danimarca come strumento per abbattere stereotipi e pregiudizi radicati nella società. Nella biblioteca vivente, al posto dei libri ci sono persone in carne ed ossa con le loro storie, alcune incredibili altre più comuni, ma tutte accomunate dal fatto di essere oggetto di una qualche pregiudizio. La Biblioteca Vivente di Brescia è organizzata da "Associazione Culturale la Fionda".
Per conoscere la data della prossima Biblioteca Vivente visita la nostra pagina Facebook e il nostro sito internet www.bibliotecaviventebrescia.com

Laboratori di autonarrazione

Il metodo autobiografico come strumento di conoscenza di sé e di crescita personale.

Narrare la propria storia vuol dire recuperare il  passato e dargli una forma nuova per dar valore al  presente e fantasticare sul futuro.
Attraverso il metodo autobiografico, che utilizza esercizi pratici per stimolare e facilitare la narrazione, è possibile raggiungere una miglior conoscenza di se stessi. 
Il percorso avrà inizio ad ottobre 2019 e si terrà presso "Spazio Danzarte".


L’iniziativa fa parte del progetto “Biblioteca Vivente” di Brescia, promosso da “Associazione Culturale La Fionda” con il sostegno di C.L.A.P.Spettacolodalvivo e Mi.B.a.c.t.

Libroterapia
Il gruppo di Libroterapia presso la Bilioteca Sociale Porto delle Culture s'incontrerà una volta al mese a partire dal 16 novembre. Ogni mese il gruppo affronterà la lettura di un romanzo che sarà poi oggetto di riflessione tra i partecipanti. 
La partecipazione al gruppo è libera e gratuita.