Sostegno alla gravidanza e alla perinatalità

Sostegno alla gravidanza e alla perinatalità Brescia

La decisione di avere un figlio cambia profondamente la visione che abbiamo del mondo e ci spinge a guardare al futuro, ai genitori che diventeremo, ma anche al passato, ai figli che siamo stati.
Gli studi dell’ infant research sottolineano l’importanza dell’atteggiamento materno e paterno alla gravidanza e alla perinatalità per garantire il benessere psico-fisico del bambino che verrà. 

Per affrontare al meglio questi momenti, che portano con sé tante gioie ma anche tanti cambiamenti, può essere utile cercare il supporto di un professionista adeguatamente formato per supportare il singolo o la coppia lungo questo viaggio.

Chi è lo psicologo perinatale?

Lo psicologo perinatale è uno psicologo clinico con una formazione specifica in psicologia della gravidanza e della perinatalità e che possiede, quindi, conoscenze approfondite sulle seguenti tematiche:

- Fecondazione assistita
- Adozione
- Baby blues
- Depressione post partum
- Problemi relativi al sonno del bambino
- Allattamento/ Svezzamento
- Coppia 

A questi link potete leggere alcuni miei articoli sulla perinatalità.

https://www.tandempsicologia.it/2018/08/17/come-calmare-il-pianto-di-un-neonato-il-metodo-delle-5-s/

https://www.tandempsicologia.it/2018/06/11/il-trauma-perinatale-%C3%A8-vero-che-alcune-ferite-hanno-radici-lontane/

https://www.tandempsicologia.it/2020/06/05/perinatalit%C3%A0-e-covid-19-in-aumento-depressione-post-partum-e-disturbi-ossessivi/

Preparazione alla genitorialità

Percorso strutturato su 5 incontri

La maggior parte dei corsi dedicati alle future mamme sono pensati per preparare la donna (e la coppia) al momento del parto, sicuramente quello che più spaventa le donne in gravidanza e che maggiormente suscita paura. Tuttavia, la gravidanza  e la perinatalità sono momenti carichi di emozioni diverse che meriterebbero allo stesso modo di essere riconosciute ed espresse. Alla luce delle teorie della psicologia intersoggettiva, dell’infant research e delle neuroscienze, gli incontri si pongono l’obiettivo di dare informazioni, ma anche accogliere dubbi, timori e paure. 
Il percorso non vuole insegnare a fare la mamma, perché questo è un compito che si può apprendere solo con l’esperienza e l’istinto, ma fornire alle donne in attesa le conoscenze utili a favorire il loro benessere psichico e quello del loro bambino. 
PER TUTTA LA DURATA DELL'EMERGENZA SANITARIA SARA' POSSIBILE EFFETTUARE GLI INCONTRI VIA SKYPE.